[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

News

Elenco delle comunicazioni pubblicate nel portale negli ultimi 60 giorni. I dati di dettaglio delle procedure oggetto delle comunicazioni sono consultabili selezionando il collegamento "Visualizza Scheda".
La ricerca ha restituito 15 risultati.
25/11/2020
RISPOSTA A QUESITO
QUESITO Con riferimento all'allegato Norme di Gara Telematica, all'Art.4.1 di pag.7 è indicato che "I concorrenti, a pena di esclusione, devono essere in possesso dei requisiti previsti nei commi seguenti. I documenti richiesti agli operatori economici ai fini della dimostrazione dei requisiti devono essere trasmessi mediante AVCpass in conformità alla delibera ANAC n. 157 del 17 febbraio 2016." Si chiede se i documenti richiesti vanno trasmessi mediante AVCpass in fase di risposta di gara, o se in tale fase è sufficiente riportare il possesso dei requisiti nel DGUE, e la trasmissione verrà richiesta in un secondo tempo, all'aggiudicatario. RISPOSTA I documenti richiesti a riprova del possesso dei requisiti richiesti possono essere inseriti in AVCPASS anche in un momento successivo rispetto alla fase di risposta alla gara. QUESITO - Con riferimento all'allegato Norme di Gara Telematica, a proposito dei Requisiti di Capacità Economica e Finanziaria (art.4.3, pag.7), si chiede se la comprova di tali requisiti andrà prodotta mediante una, più di una o tutte le 5 modalità indicate. RISPOSTA La comprova dei requisiti di capacità economica-finanziaria potrà essere dimostrata con uno o più dei metodi indicati, non necessariamente tutti.
G00079 ( Gara )
Acquisizione di un sistema integrato multimediale e relativi servizi per lo svolgimento delle sedute del consiglio comunale, delle commissioni consiliari, di conferenze, convegni e riunioni varie.
28/10/2020
Quesiti
Chiediamo chiarimenti a proposito della Microvoce D1 (ex G1) "vitto, abbigliamento, igiene personale, assistenza infanzia, materiale ludico" La cifra riportata è di 25.000, tuttavia, -essendo i beneficiari previsti dal bando in oggetto n. 21, -essendo la cifra minima prevista dal manuale 5,00 pro-capite pro-die (vedi sotto) -essendo i gg in un anno solare n. 365 5,00 x 21 x 365gg = 38.325,00 Si precisa che l'importo minimo giornaliero previsto per singola persona va da un minimo di 5,00 euro ad un massimo di 10,00 euro. Tale importo potrà essere comprensivo del contributo per il vitto, l'igiene personale, l assistenza ai neonati e il materiale ludico (Manuale Unico di Rendicontazione, Maggio 2018-2.0, p. 54, disponibile online al seguente indirizzo https://www.siproimi.it/wp-content/uploads/2018/06/SPRAR-MANUALE-UNICO-DI-RENDICONTAZIONE-2018-marzo.pdf) RISPOSTA: Le voci di spesa che non trovano adeguata capienza nel PFP potranno essere oggetto di rimodulazione successiva, sempre nell'ambito dell'ammontare complessivo dell'appalto. L'operatore economico dovrà tenerne conto, in sede di elaborazione progettuale.
G00076 ( Gara )
PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ACCOGLIENZA INTEGRATA A FAVORE DI TITOLARI DI PROTEZIONE INTERNAZIONALE (SIPROIMI) per il periodo dal 01/01/2021 al 31/12/2022
19/10/2020
Quesiti
1) A pagina n. 20 del "Capitolato speciale d'appalto" è presente la tabella << Piano finanziario preventivo "Ordinari" >>: la tabella in questione è da interdersi a titolo esemplificativo, quindi modificabile a seconda del progetto proposto, fermi restando il budget complessivo e le relative percentuali e la spesa pari ad Euro 3.000,00 (tremila/00) relativa al compenso del revisore contabile indipendente? RISPOSTA: il Piano Finanziario Preventivo non è passibile di modificazione, poiché preventivamente fatto oggetto di approvazione da parte del Ministero dell'Interno, all'atto della presentazione della domanda, da parte del Servizio, di prosecuzione del progetto per il triennio 2020/2022. Tuttavia il suddetto Piano approvato potrà essere oggetto di un'eventuale rimodulazione, da presentare al Servizio Centrale un mese prima dal termine di ciascun esercizio finanziario, per permetterne una stesura che sia la più rispondente alle esigenze del progetto e che agevoli il più possibile la conformità al rendiconto finale. 2) A pagina 7 - ART. 6 SPECIFICAZIONE DELLE PRESTAZIONI RICHIESTE del Capitolato speciale d'appalto () SIPROIMI", viene indicato: attenersi al rapporto operatore/ospite di almeno 1 operatore ogni 4 come previsto dal citato Manuale Operativo. L'operatore è da intendersi con contratto a tempo pieno? RISPOSTA: I costi ammessi a finanziamento e relativi al personale, imputati alla macrovoce P, attengono al personale "stabilmente impiegato all'interno del progetto, a prescindere dalla natura e dalla tipologia di contratto in essere tra le parti". Ciò premesso, dovrà comunque essere rispettato e garantito il rapporto operatore/ospite di almeno 1 operatore ogni 4 come previsto dal citato Manuale Operativo.
G00076 ( Gara )
PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ACCOGLIENZA INTEGRATA A FAVORE DI TITOLARI DI PROTEZIONE INTERNAZIONALE (SIPROIMI) per il periodo dal 01/01/2021 al 31/12/2022
14/10/2020
Chiarimento su importo gara
Si comunica che per mero errore materiale il Bando di gara al punto 8 riporta come importo a base d'asta Euro 695.000,00 iva esclusa. L'importo di Euro 695.000,00 è da intendersi come ampiamente riportato negli altri atti di gara, Iva inclusa.
G00076 ( Gara )
PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ACCOGLIENZA INTEGRATA A FAVORE DI TITOLARI DI PROTEZIONE INTERNAZIONALE (SIPROIMI) per il periodo dal 01/01/2021 al 31/12/2022
12/10/2020
Apertura buste amministrative
Si ricorda ai partecipanti alla presente procedura, visto il perdurare dell'emergenza sanitaria dovuta a Covid 19 e al fine di evitare assembramenti , che è possibile seguire le fasi di apertura delle buste amministrative attraverso il Portale Appalti.
G00070 ( Gara )
PROCEDURA APERTA PER LA CONCLUSIONE DI UN ACCORDO QUADRO CON PIU' OPERATORI ECONOMICI SENZA SUCCESSIVO CONFRONTO COMPETITIVO AI SENSI DELL'ART. 54, COMMA 4, LETTERA A), DEL D.LGS. N. 50/2016, FINALIZZATO ALL'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ACCOGLIENZA RESIDENZIALE DI MINORI FINO AI 18 ANNI DI AMBO I SESSI, NEOMAGGIORENNI DI ET COMPRESA TRA I 18 E I 21 ANNI DI AMBO I SESSI, DI MADRI CON BAMBINI PER IL PERIODO DI 24 MESI A PARTIRE DAL VERBALE DI CONSEGNA.
09/10/2020
RISPOSTA QUESITI
QUESITI: Si richiedono i seguenti chiarimenti relativi alla procedura in oggetto: 1) Si chiede di conoscere il nominativo dell'attuale gestore; 2) In riferimento agli art. 4.3 e 4.4 del Disciplinare di gara, si chiede conferma che il servizio di Segretariato Sociale ed i Servizi Territoriali Consortili siano da considerarsi analoghi ai requisiti richiesti. 3) In riferimento alla normativa in materia di tutela della privacy (GDPR, - Regolamento UE 2016/679), si chiede conferma che i curricula da presentare non debbano richiamare i dati sensibili riguardanti ciascun operatore; 4) Si chiede di conoscere a quanto ammontano le spese di pubblicazione; 5) In riferimento agli artt. 4.3 e 4.4 del Disciplinare di Gara, si chiede conferma che la documentazione a comprova dei requisiti di capacità economica finanziaria e tecnica professionale sia da fornirsi successivamente alla presentazione dell'offerta in relazione alla Direttiva del Ministro per la Pubblica amministrazione e la Semplificazione del 22 dicembre 2011 che recita: Nei rapporti con gli organi della Pubblica Amministrazione e i gestori di pubblici servizi, tali certificati sono sempre sostituiti dalle dichiarazioni sostitutive di certificazione o dell'atto di notorietà. Dal 1° gennaio 2012 le amministrazioni e i gestori di pubblici servizi non possono più accettarli né richiederli ... omissis RISPOSTE: QUESITO N.1: l'attuale gestore è l'Associazione Temporanea di Impresa costituita da Coopselios (capofila) - Unicoop e Consorzio Sol.Co (mandanti). QUESITO N.2: si conferma che la gestione di servizi di Segretariato Sociale può considerarsi analoga, dal momento che quest'ultimo si tratta di un servizio di ascolto, informazione e orientamento, anche se svolto da figure professionali con qualifica, di norma, differente rispetto a quelli del servizio oggetto del capitolato. Se per gestione di Servizi Territoriali Consortili s'intende l'attività di presa in carico degli utenti, da parte dell'Assistente sociale, si ritiene che l'attività non sia propriamente analoga. QUESITO N.3: si conferma QUESITO N.4: le spese per pubblicazione del bando ammontano ad Euro 3.834,72, quelle per la pubblicazione dell'esito sono stimate in Euro 2.200,00 circa. Il dato preciso sarà comunicato all'aggiudicatario prima della stipula del contratto. QUESITO 5: si conferma. Cordiali saluti.
G00074 ( Gara )
PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO DEGLI SPORTELLI SOCIALI INFORMASOCIALE NELL'AMBITO DELLE ATTIVITA' DEI SERVIZI SOCIALI COMUNALI PER IL PERIODO DI 36 MESI A FAR DATA DAL 01.01.2021, O COMUNQUE DALLA DATA DEL VERBALE DI CONSEGNA DEL SERVIZIO, AL 31.12.2023.
07/10/2020
Quesiti
1)Essendo un' Associazione, ed essendo esentati dall'IVA, non emettiamo fatture ma note di addebito, che, in quanto tali, non sono inviabili in forma elettronica. Mi chiedevo se questo fosse motivo di esclusione. RISPOSTA: come Associazione potete tranquillamente partecipare alla procedura ed eventualmente aggiudicatari continuare ad emettere note di addebito come sin qui fatto, questo non pregiudica in alcun modo né la partecipazione né l'eventuale futuro rapporto. 2) La nostra retta base, da carta dei servizi, è inferiore alla base d'asta. Ci dovremmo quindi adeguare al rialzo pur riportando il costo inferiore in carta dei servizi? RISPOSTA: il ribasso dev'essere rapportato alla base d'asta, nel senso che è su quella cifra che dovrete ragionare per poter stabilire in base ai vostri costi di quanto potrete ribassare. In caso di aggiudicazione sarà quella la cifra che dovrete applicare nei confronti del Comune di Piacenza. 3) In riferimento all'Allegato 6 - Dichiarazioni da includere nella busta dell'offerta economica - si richiede specifica rispetto a quando sia necessario indicare nella colonna (B) Costo orario unitario in euro. Si tratta del costo orario indicato come "Costo del lavoro per le lavoratrici e i lavoratori del settore socio-sanitario assistenziale-educativo e di inserimento lavorativo" definito dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, per il livello di inquadramento contrattuale del CCNL applicato o il costo orario offerto dall'operatore economico? RISPOSTA: il costo unitario è riferito al costo orario del dipendente, quindi è il costo in carico all'azienda per quel dato dipendente.
G00070 ( Gara )
PROCEDURA APERTA PER LA CONCLUSIONE DI UN ACCORDO QUADRO CON PIU' OPERATORI ECONOMICI SENZA SUCCESSIVO CONFRONTO COMPETITIVO AI SENSI DELL'ART. 54, COMMA 4, LETTERA A), DEL D.LGS. N. 50/2016, FINALIZZATO ALL'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ACCOGLIENZA RESIDENZIALE DI MINORI FINO AI 18 ANNI DI AMBO I SESSI, NEOMAGGIORENNI DI ET COMPRESA TRA I 18 E I 21 ANNI DI AMBO I SESSI, DI MADRI CON BAMBINI PER IL PERIODO DI 24 MESI A PARTIRE DAL VERBALE DI CONSEGNA.
07/10/2020
Quesito
La presente per chiedere conferma, se ben abbiamo inteso l'art. 24 del capitolato, del fatto che, in caso di aggiudicazione, l'ammontare della garanzia definitiva delle obbligazioni assunte con il contratto (da coprire con fidejussione) equivale al 10% dell'importo annuo di ogni singolo lotto preso in considerazione. A titolo di esempio, sul lotto C, importo contrattuale di 73.000 euro, la garanzia definitiva è dunque di 7.300 euro? RISPOSTA: Si la garanzia definitiva da prestare è pari al 10% dell'importo contrattuale per ogni lotto aggiudicato, così come disposto dall'art. 103 del D. Lgs. 50/2016 a cui è possibile applicare le riduzioni di cui all'art. 93 comma 7 del decreto medesimo.
G00070 ( Gara )
PROCEDURA APERTA PER LA CONCLUSIONE DI UN ACCORDO QUADRO CON PIU' OPERATORI ECONOMICI SENZA SUCCESSIVO CONFRONTO COMPETITIVO AI SENSI DELL'ART. 54, COMMA 4, LETTERA A), DEL D.LGS. N. 50/2016, FINALIZZATO ALL'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ACCOGLIENZA RESIDENZIALE DI MINORI FINO AI 18 ANNI DI AMBO I SESSI, NEOMAGGIORENNI DI ET COMPRESA TRA I 18 E I 21 ANNI DI AMBO I SESSI, DI MADRI CON BAMBINI PER IL PERIODO DI 24 MESI A PARTIRE DAL VERBALE DI CONSEGNA.
05/10/2020
Chiarimenti
In caso di partecipazione di un Consorzio di cui all'art.45 c.2 lett. b del Codice, come si evince dal disciplinare di Gara il DGUE può essere sottoscritto dal Consorzio e da ciascuna consorziata esecutrice in un unico esemplare, nel senso che non è necessario sottoscriverne uno per ciascun Lotto? - La dichiarazione Integrativa deve essere compilata una sola volta dal Consorzio e da ciascuna Consorziata esecutrice ed inserita in ciascun Lotto? Ovvero, per ciascun Lotto andranno inserite oltre all'Istanza sottoscritta dal Consorzio, anche le dichiarazioni Integrative sottoscritte dal Consorzio e dalle esecutrici compilate una volta sola? RISPOSTA: Il DGUE può essere compilato una volta sola, con esplicita dimostrazione del possesso dei requisiti per ogni singolo lotto cui si partecipa, in alternativa il concorrente potrà decidere di compilare un DGUE per ogni lotto cui va a partecipare. In ogni caso il DGUE andrà inserito nei lotti per i quali si sta caricando la documentazione. Le Dichiarazioni integrative potranno essere compilate una volta sola, ma inserite in tutti i lotti cui si partecipa. L'istanza di partecipazione va compilata per ciascun lotto
G00070 ( Gara )
PROCEDURA APERTA PER LA CONCLUSIONE DI UN ACCORDO QUADRO CON PIU' OPERATORI ECONOMICI SENZA SUCCESSIVO CONFRONTO COMPETITIVO AI SENSI DELL'ART. 54, COMMA 4, LETTERA A), DEL D.LGS. N. 50/2016, FINALIZZATO ALL'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ACCOGLIENZA RESIDENZIALE DI MINORI FINO AI 18 ANNI DI AMBO I SESSI, NEOMAGGIORENNI DI ET COMPRESA TRA I 18 E I 21 ANNI DI AMBO I SESSI, DI MADRI CON BAMBINI PER IL PERIODO DI 24 MESI A PARTIRE DAL VERBALE DI CONSEGNA.
05/10/2020
Quesito
A pagina 9 del capitolato speciale, non è chiaro se con la frase "al fine di favorire la gestione di incontri protetti", si intenda che gli INCONTRI PROTETTI sono da ricomprendere nella retta base o se restano esclusi come invece parrebbe di capire da quanto enunciato a pagina 4 (art.3). RISPOSTA: Gli incontri protetti sono esclusi dalla retta base.
G00070 ( Gara )
PROCEDURA APERTA PER LA CONCLUSIONE DI UN ACCORDO QUADRO CON PIU' OPERATORI ECONOMICI SENZA SUCCESSIVO CONFRONTO COMPETITIVO AI SENSI DELL'ART. 54, COMMA 4, LETTERA A), DEL D.LGS. N. 50/2016, FINALIZZATO ALL'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ACCOGLIENZA RESIDENZIALE DI MINORI FINO AI 18 ANNI DI AMBO I SESSI, NEOMAGGIORENNI DI ET COMPRESA TRA I 18 E I 21 ANNI DI AMBO I SESSI, DI MADRI CON BAMBINI PER IL PERIODO DI 24 MESI A PARTIRE DAL VERBALE DI CONSEGNA.

[ Torna all'inizio ]