[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla homepage [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]
Salta alle ulteriori funzionalità (login, news, ...) [3]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

Dettaglio procedura

Questa funzionalità permette di visualizzare i dati della procedura selezionata, compresi i documenti relativi al bando, ovvero ai documenti che sono richiesti ai concorrenti. Premendo il pulsante "Lotti" si accede alle informazioni di dettaglio dei lotti facenti parte della procedura.
CONTENUTO AGGIORNATO AL 14/06/2019

Sezione Stazione appaltante

Comune di Piacenza
CUZZONI CAROLINA

Sezione Dati generali

Servizio di trasporto sociale per il periodo dal 01/09/2019 al 31/08/2022
Servizi
Procedura aperta
Offerta economicamente più vantaggiosa
1.476.405,00 €
31/05/2019
01/07/2019 entro le 12:00
G00016
In corso

Sezione Documentazione di gara

Sezione Documentazione richiesta ai concorrenti

Busta amministrativa
  • Domanda di Partecipazione
  • DGUE
  • Modello F23
  • Cauzione Provvisoria
  • Codice Passoe
  • Pagamento contributo Anac
Busta tecnica
  • Relazione
Busta economica
  • Offerta economica

Sezione Comunicazioni della stazione appaltante

  • Pubblicato il 14/06/2019
    Quesito - 6) All'Art. 14 del capitolato personale impiegato dalla ditta aggiudicataria viene specificato quanto segue: L'organico impiegato dalla Ditta dovrà corrispondere a quanto dichiarato in sede di offerta e comunque composto da professionalità adeguate a garantire l'esecuzione a perfetta regola d'arte delle attività richieste POSTO CHE l'offerta tecnica deve essere sviluppata in una relazione di un massimo di 15 facciate POSTO CHE in nessun punto dell'offerta tecnica ci risulta debba essere indicato il personale che si intende impiegare e le relative caratteristiche; POSTO INOLTRE CHE tra gli allegati ammessi vengono citati anche i curricula che però non sono richiesti in nessun punto dell'offerta tecnica da sviluppare; CHIEDIAMO CONFERMA CHE il riferimento a quanto dichiarato in sede di offerta sia un refuso e che pertanto il personale che si intende impiegare sul servizio debba essere indicato solo in caso di aggiudicazione. Ci confermate che trattasi di refuso e che in sede di offerta non dev'essere indicato il personale che s'intende impiegare? nelle norme non è richiesto in nessuno dei 4 punti RISPOSTA: si conferma che trattasi di refuso, in sede di offerta non dev'essere indicato il personale che s'intende impiegare
  • Pubblicato il 13/06/2019
    Quesito - 10) Con riferimento ad entrambi i lotti ed ai requisiti richiesti dal capitolato (Art. 12) per la figura di Conducente di automezzi e relativamente alla necessità che il conducente sia in possesso del CAP e CQC, CHIEDIAMO CONFERMA CHE tali certificazioni (CAP e CQC) NON debbano essere possedute nel caso in cui siano impiegati da un Associazione di Promozione Sociale veicoli che siano regolamentati da un TU di circolazione differente, e quindi considerati veicoli con targa speciale, che non prevedono queste qualificazioni professionali per essere condotti. RISPOSTA: gli autisti di veicoli con targa speciale, così come da definizione del Codice della Strada, sono esentati dal possesso del QCQ se utilizzano i mezzi per motivi di emergenza o salvataggio, legati alle attività istituzionali dell'Ente proprietario.
  • Pubblicato il 13/06/2019
    Quesito - 9) Con riferimento al lotto 2 ed ai requisiti richiesti dal capitolato (Art. 12) per la figura di Conducente di automezzi e relativamente alla necessità che il conducente sia in possesso del Certificato di qualificazione di categoria corrispondente (CQC), CHIEDIAMO CONFERMA CHE tale certificato (CQC) NON sia obbligatorio visto che i mezzi che si chiede di utilizzare devono avere una portata non superiore a 9 posti. RISPOSTA: per i mezzi fino a 9 trasportati (compreso l'autista) non è obbligatorio il CQC (cat. D) qualora l'autista sia in possesso del CAP di tipo KB.
  • Pubblicato il 13/06/2019
    Quesito - 8) Con riferimento ai requisiti richiesti dal capitolato (Art. 12) per la figura di Assistente, POSTO CHE limitatamente al solo Lotto 2 è specificato che il personale deve aver frequentato sia un corso di disostruzione pediatrica che un corso (almeno bimestrale) di primo soccorso, 8.a) CHIEDIAMO SE il seguente corso di primo soccorso risponde a quanto richiesto e pertanto possa essere ritenuto valido: Corso di Primo Soccorso Aziendale ai sensi del D. Lgs. 81/08 (D.M. 388/2003) di 12 ore con aggiornamento di 4 ore ogni 3 anni; 8.b) IN CASO DI RISPOSTA NEGATIVA CHIEDIAMO CHE cosa si intenda per corso bimestrale e nello specifico qual è il corso di primo soccorso che gli Assistenti devono aver frequentato. RISPOSTA: si ritiene che il corso di Primo soccorso aziendale da Voi indicato sia da ritenersi idoneo.
  • Pubblicato il 13/06/2019
    Quesito - 7) Relativamente alle modalità di presentazione dell'offerta tecnica le Norme di gara a pag. 22 specificano che L'offerta qualitativa dovrà essere sviluppata in una relazione di un massimo di 15 facciate (esclusi i curricula e le schede allegate) 7.a) CHIEDIAMO CONFERMA CHE dal numero massimo di facciate (15) siano escluse copertina ed indice dell'elaborato stesso. 7.b) CHIEDIAMO inoltre se all'interno dell'elaborato possano essere inserite tabelle e/o immagini aventi formattazione diversa per carattere ed interlinea da quella indicata. RISPOSTA: Nelle 15 pagine sono esclusi copertina e indice. All'interno dell'elaborato possono essere inserite tabelle e/o immagini aventi formattazione diversa per carattere ed interlinea da quella indicata.
  • Pubblicato il 13/06/2019
    Quesito - 5) Relativamente alla modalità di comprova dei requisiti di capacità tecnica e professionale, a prescindere dalla scelta circa la modalità di comprova da utilizzare (copia dei contratti / certificati / dichiarazioni sostitutive / fatture quietanziate), con riferimento alle indicazioni specifiche che tali comprove devono contenere, con la presente siamo a chiedere quanto segue: CHIEDIAMO CONFERMA CHE il riferimento (ii) del numero di postazioni di lavoro/derivati per le centrali telefoniche/apparati attivi per le reti locali/server/apparati per la sicurezza sia un refuso e pertanto debba essere inteso come non apposto. RISPOSTA: trattasi di refuso e pertanto da considerare come non apposto.
  • Pubblicato il 13/06/2019
    Quesito - 4. In caso di partecipazione ad uno o più lotti in Raggruppamento Temporaneo di Impresa: 4.a) CHIEDIAMO SE sia possibile la partecipazione in RTI VERTICALE di due imprese in cui una svolgerà in caso di aggiudicazione il servizio di trasporto utenti, l'altra il servizio di assistenza/sorveglianza durante il trasporto, oppure se è possibile partecipare comunque in RTI ORIZZONTALE tra due imprese con la suddivisione sopra prospettata; 4.b) NEL CASO SIA AMMESSO RTI VERTICALE se può essere individuata quale prestazione principale il servizio di trasporto in senso stretto e quale prestazione secondaria il servizio di assistenza/sorveglianza durante il trasporto; 4.c) CHIEDIAMO INOLTRE CONFERMA CHE, rispetto ai requisiti di partecipazione, e nello specifico il requisito di idoneità, lo stesso debba essere posseduto da ciascuna delle imprese raggruppate/raggruppande per la tipologia di prestazione che rispettivamente verrà eseguita (servizio di trasporto utenti per l'impresa x e servizio di assistenza/sorveglianza durante il trasporto per l'impresa y); 4.d) CHIEDIAMO CONFERMA CHE, rispetto ai requisiti di partecipazione, e nello specifico il requisito di capacità economica e finanziaria (fatturato specifico) e di capacità tecnica e professionale, gli stessi debbano essere soddisfatti dal RTI nel suo complesso (con capogruppo che dovrà possedere i requisiti per almeno il 40%) e pertanto che ogni impresa apporti il requisito per la parte di servizio che andrà a svolgere in caso di aggiudicazione (servizio di trasporto utenti per l'impresa x e servizio di assistenza/sorveglianza durante il trasporto per l'impresa y). RISPOSTA: Non è prevista l'ATI verticale in quanto nel bando non sono scorporate le attività secondarie rispetto quella principale. Nell'ATI orizzontale, come da legge, tutti i componenti svolgono le stesse attività, in percentuali diverse.
  • Pubblicato il 13/06/2019
    Quesito - 3) Relativamente al Requisito di capacità economica e finanziaria e al Requisito di capacità tecnica e professionale sotto riportati: Requisito di capacità economica e finanziaria: Fatturato specifico, per almeno un anno negli ultimi tre anni (2016- 2017 - 2018), riferito allo svolgimento di in servizio analogo, di importo pari a 220.000,00 euro per il lotto 1 e 272.000,00 euro per il lotto 2. Requisito di capacità tecnica e professionale Il concorrente deve aver eseguito nell'ultimo triennio dalla data di scadenza del termine per la presentazione delle offerte, almeno per un anno un servizio analogo di importo pari ad euro 220.000,00 per il lotto 1 e euro 272.000,00 per il lotto 2; CHIEDIAMO CONFERMA CHE può essere considerato servizio analogo anche il solo servizio di assistenza/accompagnamento al trasporto (escluso il trasporto), e pertanto possano essere considerati analoghi i seguenti servizi: 3.a) Assistenza/accompagnamento durante il trasporto di minori disabili da scuola/Casa ai Centri di Terapia Riabilitativa; 3.b) Assistenza/accompagnamento di Minori durante il trasporto scolastico; 3.c) Assistenza/accompagnamento di Anziani/adulti disabili durante il trasporto verso Centri Diurni. RISPOSTA: i servizi indicati non si possono considerare analoghi a quelli posti a base di gara.
  • Pubblicato il 13/06/2019
    Quesito - 2) Con riferimento al subappalto siamo a chiedere quanto segue: 2.a) CHIEDIAMO CONFERMA CHE tutte le attività previste dal bando di gara siano subappaltabili, e pertanto sia subappaltabile sia l'attività di trasporto sia l'attività di assistenza/sorveglianza al trasporto; 2.b) CHIEDIAMO CONFERMA CHE possano essere subappaltati servizi fino ad un massimo del 50% come indicato all'art. 105 comma 2 D.Lgs. 50/2016 e smi; 2.c) CHIEDIAMO INOLTRE CONFERMA CHE, a seguito dell'entrata in vigore del D.L. 32/2019 (cd. Sblocca Cantieri) recante modifiche al D.Lgs. 50/2016, e nella fattispecie alla disciplina del subappalto (art. 105), non sia necessaria l'indicazione della terna di subappaltatori, e pertanto quanto indicato a pag. 14 delle Norme di gara (relativamente alle modalità di compilazione del DGUE parte subappalto) deve intendersi come non apposto. RISPOSTA: Tutte le attività sono subappaltabili, nel limite del 50% e non è più prevista la terna dei subappaltatori. Pertanto si da per non apposta l'indicazione relativa alla terna, ma la parte del DGUE relativa al subappalto va compilata, se si intende subappaltare.
  • Pubblicato il 13/06/2019
    Quesito - 1) Con riferimento ai soggetti ammessi a partecipare alla procedura di gara, POSTO CHE nelle Norme di gara sotto la voce riguardante i Requisiti sono presenti apposite specifiche riguardanti le Associazioni Es. Le Associazioni che non possono dichiarare il requisito di cui sopra, dovranno dimostrare la capacità economica e finanziaria, al fine dell'assunzione dell'appalto, attraverso idonea dichiarazione rilasciata da almeno un istituto di credito [] CHIEDIAMO CONFERMA CHE le Associazioni di volontariato e le Associazioni di promozione sociale possano partecipare alla procedura di cui all'oggetto sia come imprese singole, sia in RTI con altre associazioni e/o imprese. RISPOSTA: E' ammessa la partecipazioni delle Associazioni, con i requisiti richiesti ovvero l'iscrizione all'Albo, come richiesto dalle norme di gara.

[ Torna all'inizio ]