fun

[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

Dettaglio procedura

Questa funzionalità permette di visualizzare i dati della procedura selezionata, compresi i documenti relativi al bando, ovvero ai documenti che sono richiesti ai concorrenti. Premendo il pulsante "Lotti" si accede alle informazioni di dettaglio dei lotti facenti parte della procedura.
CONTENUTO AGGIORNATO AL 09/06/2021

Sezione Stazione appaltante

Comune di Piacenza
POGGI PAOLA

Sezione Dati generali

PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEI SERVIZI SOCIO EDUCATIVI, RIVOLTI AI RAGAZZI FREQUENTANTI LA SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI I° E II° GRADO (FASCIA D'ETA' 6 - 19 ANNI) PER IL PERIODO DAL 15 SETTEMBRE 2021, E COMUNQUE A FAR DATA DAL VERBALE DI CONSEGNA DEL SERVIZIO, SINO AL 14 SETTEMBRE 2024. - CIG : 8760453A81
Servizi
Procedura aperta
Offerta economicamente più vantaggiosa
2.863.200,00 €
24/05/2021
21/06/2021 entro le 12:00
G00103
In aggiudicazione

Sezione Documentazione di gara

Sezione Documentazione richiesta ai concorrenti

Busta amministrativa
  • DOMANDA DI AMMISSIONE
  • DGUE
  • Dichiarazioni integrative
  • CAUZIONE PROVVISORIA
  • DICHIARAZIONE D'IMPEGNO DEL FIDEIUSSORE
  • CODICE PASSOE
  • CONTRIBUTO ANAC
  • MODELLO F 23
Busta tecnica
  • Relazione tecnica
  • PROGETTO DI RIASSORBIMENTO
Busta economica
  • Offerta economica
  • Costi manodopera e tabella
  • ELENCO PREZZI

Sezione Comunicazioni della stazione appaltante

  • Pubblicato il 09/06/2021
    Quesito - Per attività analoghe, nel calcolo del fatturato specifico, rientrano i servizi educativi delle Comunità residenziali autorizzate ai sensi della direttiva regionale 1904/2011 essendo richiamate dal Bando di gara art.6? RISPOSTA: Si, vi rientrano i servizi educativi delle Comunità residenziali autorizzate ai sensi della direttiva regionale 1904/2011
  • Pubblicato il 09/06/2021
    Risposte a quesiti - Il fatturato annuo di cui a pag.10 e 11 delle Norme di gara è da intendersi come anno solare o anno scolastico? L'anno non è inteso come solare né come scolastico, il fatturato deve riferirsi a 12 mesi consecutivi, indipendentemente dalla data di inizio e termine del o dei servizi. I 12 mesi consecutivi li devono avere tutti i servizi analoghi del triennio 17-19 elencati x il raggiungimento dell'importo di 954.400 ? Oppure è sufficiente che anche solo 1 di questi servizi abbia avuto una durata di 12 mesi consecutivi? Nei dodici mesi è necessario aver svolto uno o più servizi analoghi i cui importi sommati comportino un fatturato pari o superiore a Euro 954.400,00. Le comprove dei requisiti economici e finanziari, di cui allelenco a pag.10 e 11 delle Norme di gara, sono tutti necessari o è sufficiente possederne solo uno? Ovvero, nei requisiti di capacità tecnica e professionale si dice chiaramente che la comprova deve essere data mediante una delle seguenti modalità (pag.11-12 delle Norme di gara). Ciò estendibile ai requisiti economici e finanziari? In fase di gara la comprova dei requisiti viene attestata nel DGUE, solo successivamente, in caso di aggiudicazione vi potrebbe essere richiesta la dimostrazione di quanto attestato mediante uno o più dei requisiti indicati. Nellimporto complessivo a base dasta è specificata la quota per costi della manodopera (pari a 2.443.050 ). In tale costo di manodopera rientrano anche i costi di formazione professionale e sicurezza obbligatori? Ulteriori costi di manodopera previsti per formazione aggiuntiva del progetto migliorativo sono da considerarsi anchessi compresi nei 2.443.050 ? La base d'asta è stata definita tra l'altro considerando il " costo orario del lavoro per i lavoratori delle Cooperative del settore socio sanitario assistenziale-educativo e di inserimento lavorativo- Cooperative sociali-CCNL 21/05/2019. Costo orario del lavoro riferito alla Provincia di Piacenza settembre 2020". Nella quantificazione di tale costo sono annoverati: A - Elementi retributivi; B - Oneri previdenziali e assicurativi; C - Altri oneri (tra cui gli oneri per la sicurezza) Il costo orario medio, comprensivo dei normali oneri di gestione pari al 15%, ha costituito il riferimento assunto come base d'asta. Si evidenzia che nella sua determinazione le Parti sociali considerano altresì la formazione professionale. Ulteriori costi, derivanti dall'offerta migliorativa, tra i quali potrebbe rientrare la "formazione aggiuntiva del progetto migliorativo" ( punto 7. Criterio di aggiudicazione, lettera A).4 Offerta qualitativa nel disciplinare di gara) devono intendersi non compresi nella base d'asta.
  • Pubblicato il 01/06/2021
    Quesiti - Relativamente al requisito di capacità economica e finanziaria concernente il fatturato specifico nonché al requisito di capacità tecnica e professionale, si chiede conferma che i servizi di seguito indicati siano da considerarsi analoghi a quelli oggetto della presente procedura: Servizi di assistenza educativa ed integrazione scolastica, sociale e di continuità assistenziale per alunni in situazione di handicap o con grave disagio della sfera comportamentale, servizio di assistenza alla refezione scolastica, assistenza nel pre-scuola, doposcuola, supporto nelle attività Relativamente al requisito di capacità economica e finanziaria concernente il fatturato specifico nonché al requisito di capacità tecnica e professionale, si chiede conferma che i servizi di seguito indicati siano da considerarsi analoghi a quelli oggetto della presente procedura. RISPOSTA: I Servizi di assistenza educativa ed integrazione scolastica, sociale e di continuità assistenziale per alunni in situazione di handicap o con grave disagio della sfera comportamentale possono ritenersi analoghi, in quanto educativi e di integrazione del minore nella realtà scolastica, presuppongono attività di affiancamento nei compiti scolastici e di supporto nella socializzazione, non invece i restanti servizi in quanto si concretizzano in attività di mera assistenza al minore, di tutela dello stesso nell'ambito della refezione e del pre scuola e del sostegno scolastico nei centri estivi.

[ Torna all'inizio ]